Informativa
Gentile Utente, questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy
Mesi: Giugno tra libellule e cambio di stagione
Una illustrazione di fine Ottocento di Fritz Reiss (1857-1915) [e non Reil's come è erroneamente riportato in alcuni siti] e una poesia di Frida Schanz (1859-1944), insegnante e scrittrice per l'infanzia, con versi dedicati al cambio di stagione e al mese di Giugno in cui la protagonista è una libellula che "avvolta nella luce del chiaro di luna, si libra in solenne splendore, oltre il punto di svolta dell'anno".
A più di un secolo di distanza, questa pagina così suggestiva nei suoi elementi iconografici tipici dello jugendstil, viene riproposta come un efficace richiamo visivo alla fragilità degli ecosistemi. Le libellule sono indice di salute dell'habitat, formidabili volatori e predatori di insetti. Presso l'Orto Botanico di Bergamo, abbiamo fotografato un esemplare di Cordulegaster boltonii (Donovan, 1807) o guardaruscello comune. Utili informazioni sulle specie, la loro diffusione in Italia, le iniziative di monitoraggio e tutela si possono trovare presso la Società italiana per lo Studio e la Conservazione delle libellule.